14 luglio 2014

Call it Magic


Mangio una crostatina alla nutella e penso. Penso a come sia cambiata radicalmente la mia vita da quel sabato sera. Dieci mesi, guardarsi allo specchio e vedere ciò che desideri. Perchè, a prescindere da tutto,  la conquista più grande è aver trovato finalmente quella me stessa che avrei voluto sempre essere. E per questo ringrazio tutte le persone che ho incontrato in questo cammino. Quelle che ci sono sempre state, quelle che hanno fatto solo un piccolo tratto di strada, quelle che non ci sono fisicamente ma con la mente si. Quelle che sono fuggite, quelle che mi hanno urlato contro, quelle che mi hanno dato una carezza, un bacio, un abbraccio. Quelle che mi sono scelta e quelle che ho trovato per caso ed ora non voglio più mandare via. Quelle che oggi si e domani pure.

9 luglio 2014

Io e Te, Solo Noi Due


Stavo pensando ai primi tempi in cui ho aperto il blog che pur di scrivere un post (lo confesso), pubblicavo anche cose poco interessanti. Prima rappresentava la mia via di fuga da una realtà che non mi soddisfaceva, così ne ho creata una parallela e virtuale che cercavo di far assomigliare sempre di più al mondo che sognavo. Quando finalmente ho dato un calcio in culo a tutto quello che non andava, ho capito il vero significato che gli avevo attribuito. Così, ho cominciato a vivere la vita vera e a non avvertire più quel bisogno di scappare nel mondo virtuale. Con questo non voglio dire che del blog non mi interessa, ma che scrivo quando ne ho veramente bisogno, quando mi voglio prendere una pausa dalla vita e, soprattutto, quando ho qualcosa da raccontare.