31 marzo 2016

I DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA



L'attenzione ai dettagli. La cura dei particolari, 
quelli che agli occhi degli altri possono risultare insignificanti.
Mai essere banali. Mai trascurare ciò che ti circonda.
E questo vale per le persone che si hanno vicino come verso se stessi.
Per questo quando ho tempo, energia e, diciamolo, qualche soldo in più da spendere per me stessa,
cerco sempre quel capo particolare, quell'accessorio che può rendere un look banale più ricercato.

2 marzo 2016

Ladra di vestiti



Rubo istanti, rubo sguardi.
Cerco di cogliere ogni piccola sfumatura.
Tutto quello che fino ad ora ho lasciato fuggire via dalla mia vita
ora voglio viverlo a 360°.
Attimi che sembravano insignificanti, ora hanno acquistato tutto un altro sapore.
Non voglio lasciare più nulla al caso, 
se non quegli attimi di felicità inaspettata.
Allora accolgo un bacio sulle mie labbra e ne assaporo tutta l'intensità
e lo faccio durare quel secondo in più in modo da rubare anche quell'ultimo alito di respiro.

16 ottobre 2014

Ora guido io





Un profumo è un luogo.
Un profumo è un luogo della mente, dove è conservato un ricordo.
Un profumo è un sorriso, una carezza.
Un profumo è un volto.
Un profumo è mia nonna quando le bacio il collo.
Un profumo sono due occhi azzurri che ti vedono.
Una suoneria. Una crostata di visciole.
Un profumo è l'abbraccio di un'amica.
Un profumo è la colazione tardi a Campo de Fiori.
La pioggia d'estate. Un gratta e vinci all'autogrill. 

8 settembre 2014

Outfit - Stripes and Midi Skirt


E' che forse sarò fatta al contrario, ma a me il lunedì piace proprio.
Sarà che nella mia vita il weekend ho quasi sempre lavorato e la domenica mi annoia.
Amo molto di più il frenetico andirivieni della settimana, mi mette allegria.
Poi ci sono sempre le eccezioni. Quei sabato pomeriggio alla ricerca di un posto nuovo 
dove scattare qualche ricordo. Quell'attimo di follia che ti cambia la giornata.
Un messaggio inaspettato che ti fa spuntare uno di quei sorrisi 
che lo senti proprio fin dentro lo stomaco. 
Lì che si confonde con tutte le farfalle.
Una domenica sera che sa di cuore leggero, di felicità inattesa.
Di quel profumo che pensi "Solo qui mi sento a casa".
Un abbraccio, una carezza. Un bacio.

18 agosto 2014

14 luglio 2014

Call it Magic


Mangio una crostatina alla nutella e penso. Penso a come sia cambiata radicalmente la mia vita da quel sabato sera. Dieci mesi, guardarsi allo specchio e vedere ciò che desideri. Perchè, a prescindere da tutto,  la conquista più grande è aver trovato finalmente quella me stessa che avrei voluto sempre essere. E per questo ringrazio tutte le persone che ho incontrato in questo cammino. Quelle che ci sono sempre state, quelle che hanno fatto solo un piccolo tratto di strada, quelle che non ci sono fisicamente ma con la mente si. Quelle che sono fuggite, quelle che mi hanno urlato contro, quelle che mi hanno dato una carezza, un bacio, un abbraccio. Quelle che mi sono scelta e quelle che ho trovato per caso ed ora non voglio più mandare via. Quelle che oggi si e domani pure.